Sussidio Diocesano per la Quaresima

Anche la Pastorale Universitaria ha partecipato alla realizzazione del sussidio per la Quaresima.

Il tempo di quaresima è sempre l’occasione per “guardare oltre” lasciandoci provocare in particolare dalla Parola di Dio. Anche quest’anno gli Uffici diocesani hanno preparato questo sussidio che nelle edizioni passate ha raccolto apprezzamenti per il suo utilizzo spirituale e pastorale.

Uscire, annunciare, abitare, educare, trasfigurare: sono i verbi intorno ai quali si sviluppa il fascicolo realizzato per la Quaresima di Fraternità 2017, le cinque vie indicate dal Convegno Nazionale della Chiesa italiana che si è svolto a Firenze nel novembre 2015 e riprese dalla lettera pastorale di mons. Nosiglia “La città sul monte”.

  “Voi siete la luce del mondo. Non può rimanere nascosta una città collocata sopra un monte
(Mt 5,14).

Ecco allora l’invito ad uscire, ad andare a cercare le persone, a esplorare il territorio e individuare vie e forme nuove di evangelizzazione,ad essere più audaci e creativi per superare il “si è sempre fatto così”.

Una Chiesa con le porte aperte, dunque,capace di annunciare con nuovi spazi di partecipazione e responsabilità che coinvolgano maggiormente i laici e in particolare le donne, il genio femminile. Una Chiesa che sappia abitare la realtà sociale dei credenti con gesti semplici e quotidiani di solidarietà, che sappia volare alto, ascoltare, accogliere, accompagnare, coinvolgere le persone aiutate. E che sappia educare non rimanendo ai margini della lotta per la giustizia, che non abbassi mai le braccia e si scoraggi, ma che speri e lotti sempre perché anche quando sembra che il male trionfi.

C’è sempre una luce, qualcosa di nuovo che prima o poi produce frutti

Infine, una Chiesa di evangelizzatori che annuncino non solo con buone parole ma con l’esempio di una vita trasfigurata dalla presenza di Dio, trasformando in vita i gesti della liturgia.

Il titolo di questo fascicolo –“Risplenda la vostra luce!”– ben esprime l’esortazione rivolta ad ogni cristiano a far brillare la propria luce riflessa da Gesù e dalla Chiesa, ad affermare una fede che può rischiarare tutto.
I commenti alla Parola di Dio, i racconti missionari, gli approfondimenti tematici, le citazioni del Concilio Vaticano II, i testimoni, gli itinerari quaresimali, le preghiere sviluppano tematiche che accendono i riflettori
sul bisogno – oggi più che mai avvertito nella Chiesa – di annunciare con gioia,coraggio e creatività un Vangelo capace di rimettere in piedi.
È questa la proposta che la Diocesi fa a tutte le realtà ecclesiali augurandoci di poter camminare insieme tenendo fisso lo sguardo su Gesù che per noi è morto e risorto.

Qui il sussidio diocesano di Quaresima 2017

Qui l’inserto ragazzi